Cascine, guida delle storie alle porte di Milano

July 2nd, 2012

Progetto di: Progetto di: Cañón Piñeros, Di Iorio, Leandro, Paternoster, Unfer

Concept
Parlare di cascine in una città fortemente urbanizzata come Milano può sembrare un paradosso, eppure Milano ha una forte identità agricola e le sue cascine storiche, ancora presenti nel territorio urbano, custodiscono storie, sconosciute ai più, che hanno contribuito a fare di Milano la città che vediamo oggi.

Tra le innumerevoli cascine che ancora testimoniano la vita rurale milanese, la guida Cascine ne propone una selezione; ogni cascina proposta nella guida può essere visitata indipendentemente dalle altre e presenta un proprio carattere predominante, che emerge dalla storia stessa del luogo.

La guida presenta vari livelli di approfondimento delle informazioni. Esiste un livello introduttivo iniziale che presenta le cascine nelle loro caratteristiche più generali, anche attraverso l’utilizzo di suggestioni sonore e immagini, oltre che con brevi testi.

Il livello centrale del progetto è l’immersività della visita, la fruizione direttamente in loco dei contenuti geolocalizzati, grazie all’utilizzo di un’applicazione per smartphone. Questo mette al centro della guida il luogo e l’esperienza del visitatore all’interno di esso. Visitando la cascina infatti, l’utente riceverà un segnale nei pressi dei punti di interesse e ne potrà fruire i contenuti (animazioni, audio, video o immagini) semplicemente avvicinandosi ad essi; oppure potrà cercare i punti con l’aiuto della mappa disponibile in qualunque momento all’interno dell’applicazione.

Il livello più approfondito di informazioni infine è fruibile su tablet non solo in loco, ma in momenti anche successivi (o precedenti) alla visita.

La Promocard
Si può utilizzare come “realtà aumentata analogica” grazie ad un piccolo “gioco” che suggerisce all’utente di sovrapporla all’ambiente in un punto preciso della cascina all’ambiente per avere una piccola anticipazione della realtà aumenta dell’applicazione per smartphone. Dalla cartolina è possibilie attraverso un QR code scaricare l’applicazione per Smartphone. Sulla cartolina è presente una mappa della cascina con i punti interessati dalla realtà aumentata dell’applicazione.

Il sito web

Composto da:
-Mappa generale con panoramica delle 5 cascine con una breve introduzione, un immagine panoramica del luogo e una breve clip audio che ne comunica il mood.
- Un’introduzione generale alla guida.
-Mappe ed indicazioni stradali.
-Download delle applicazioni per smartphone e per Tablet.
-Sezione Social con Tweet in tempo reale in una istant board e collegamenti a facebook e youtube.

Applicazione mobile:

Funzioni in loco:

-Breve introduzione alla visita della cascina e istruzioni di uso della AR: nell’ambiente si visualizzano le indicazioni per arrivare ai punti. Il nostro utente sarà accompagnato attraverso la guida a scoprire le storie e le particolarità delle casci- ne senza un percorso guidato, ma libero di curiosare e muoversi al’interno degli spazi della cascina. Questa scelta comporta innanzitutto il dover fornire all’utente uno strumento di navigazione che gli permetterà di scgliere secondo quale ordine fruire i punti della guida.

Mappa: quando si rivolge lo smarphone verso il pavimento si visualizza la mappa di tutti i punti di interesse della cascina. Dalla mappa si può anche consultare il calendario eventi e accedere alla sezione social che permette di pubblicare foto e commenti sulla pagina twitter della guida. I commenti appariranno anche nella istant board del sito web in tempo reale.

Punti di approfondimento: contenuti multimediali (testo, immagini, video, audio) in riferimento ai contenuti del luogo

App Tablet:

-Approfondimenti completi e collegamenti esterni sui punti di tutte le cascine.Guida di tutte le cascine. Gli approfondimenti possono essere testuali, video, immagini, audio.

Cascine-guida delle storie alle porte di Milano

Cascine-guida delle storie alle porte di Milano

Cascine-guida delle storie alle porte di Milano

Progetti | Comments

Comments are closed.

AtlasLab

Prof. Giovanni Baule
Prof. Daniela Calabi
Dott. Vincenzo D’abbraccio
Dott. Marco Quaggiotto
Dott. Elisa Chiodo
Dott. Paolo Casati
Dott. Gaia Scagnetti
Dott. Claude Marzotto

Politecnico di Milano, Facoltà del Design

Unità di Ricerca d.com
Design della Comunicazione

Sezioni


Warning: shuffle() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.atlaslab.org/home/wp-content/plugins/tantan-flickr/flickr/class-public.php on line 63